Warfans
Benvenuti!!!!! Warfans è il forum più completo che riguarda computer e giochi di qualsiasi tipo!!!! ! Che aspettate? Iscrivetevi ed entrerete nella nostra community

1- L'utente continuando la navigazione nel sito dichiara di aver letto attentamente il Regolamento.
2- Tutti i nuovi Utenti sono pregati di presentarsi nella sezione Presentazioni.
3- Lo Staff cerca: Moderatori, Coder, Graphic. Se vi interessa scrivete il Curriculum nella sezione Zona Reclutamento.

Warfans

La nuova frontiera dei videogiochi
 
IndiceHomeFAQRegistratiAccedi
E' obbligatorio presentarsi nella sezione "presentazioni" prima di formulare una richiesta!!!!

Condividere | 
 

 Trasformazione GPL e garanzia del costruttore

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Canigia

avatar

Numero di messaggi : 72
Età : 20

MessaggioTitolo: Trasformazione GPL e garanzia del costruttore    Ven 08 Ott 2010, 21:06

Il Codice del Consumo (D.Lgs. 206 del 6/9/2005 e successive modifiche) stabilisce che il consumatore ha diritto a una garanzia minima di 24 mesi per tutti i beni di consumo nuovi. Nel caso dell'auto il referente in materia è il "venditore" (di solito il concessionario) che deve provvedere al ripristino gratuito della vettura in caso di guasto. Se l'impianto GPL è venduto insieme all'auto il referente rimane il venditore. Se l'impianto GPL è applicato da altri soggetti, la garanzia contrattuale originale decade poiché l'installazione altera sostanzialmente la conformità del veicolo rispetto al contratto originario. In caso di guasto si hanno due ipotesi:

*

se il guasto riguarda un componente non legato all'impianto GPL (ad esempio, il motore elettrico degli alzacristalli), l'acquirente può comunque rivalersi sul venditore-concessionario, come previsto dal Codice Civile, contestando un "vizio" della parte difettosa e ottenere la riparazione, spetta però all'acquirente dimostrare che il difetto non sia correlabile con la trasformazione effettuata .
*

se il guasto riguarda un componente dell'impianto GPL o le parti meccaniche che possono deteriorarsi con il gas (ad esempio, le valvole), l'acquirente deve rivolgersi al venditore dell'impianto (di solito l'installatore) che è il referente per la garanzia minima di legge di 24 mesi. Da sottolineare che l'installatore prima dell'atto di vendita dell'impianto ha l'obbligo di informare l'acquirente sulle eventuali conseguenze provocate dell'installazione e dei programmi di manutenzione previsti.

Può succedere che in caso di malfunzionamento si apra un contenzioso tra rivenditore dell'auto e l'installatore dell'impianto per accertare le responsabilità del guasto con conseguente ritardo nella riparazione del mezzo.

Per evitare tale inconveniente alcune produttori di kit offrono una sorta di garanzia supplementare con il quale il costruttore dell'impianto si prende carico di eventuali problemi meccanici provvedendo alla riparazione immediata dell'auto per poi rivalersi su concessionario o installatore per il recupero dei costi sostenuti.

Tornare in alto Andare in basso
 
Trasformazione GPL e garanzia del costruttore
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Trasformazione di Kadon
» 10 e lotto proposta per il 10 in 30 numeri
» domanda su tecniche Masi e segnalazione metodo doc
» la trasformazione: eldar oscuri prima e dopo
» Sapere delle Bestie - Trasformazione di Kadon

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Warfans :: Svago & Discussioni :: Motori-
Andare verso: